top_banner2-min_new

ALLEVAMENTO DELLE PELLI

L'allevamento di pellicce è la pratica di allevamento di determinate tipologie di animali per la loro pelliccia. Come per le pellicce selvatiche, anche le pellicce d'allevamento sono disciplinate da normative e standard locali. C'è un forte incentivo per gli allevatori a rispettare stringenti regolamenti ed elevati standard, poiché questo è l'unico modo per produrre pellicce di alta qualità. Gli allevatori che non si prendono cura dei loro animali non rimarranno in attività a lungo.

In Europa: Per le pellicce sono in vigore diversi standard come; le direttive UE sul benessere degli animali e la macellazione, la raccomandazione del Consiglio d'Europa (in particolare sugli animali da pelliccia attraverso la legislazione nazionale o un codice di condotta) e le leggi ambientali dell'UE (vale a dire la direttiva quadro sulle acque), che sono operanti relativamente all’allevamento degli animali da pelliccia.

Negli Stati Uniti: Gli allevatori di animali da pelliccia sono regolamentati dal loro dipartimento statale dell'agricoltura e devono operare secondo gli standard ambientali federali, come il Clean Air Act e il Clean Water Act. Gli allevatori di pellicce hanno anche sviluppato una serie completa di standard per garantire la massima qualità dell'allevamento degli animali. Questi standard sono supervisionati dalla Fur Commission USA, che è anche responsabile della revisione e dell'aggiornamento delle conoscenze sulle tecniche di cura degli animali e di gestione degli allevamenti.

In Canada: Diversi standard per l'alimentazione, l'ambiente di allevamento, l'allevamento stesso e l'eutanasia per gli animali, sono stabiliti in "Codici di pratica" raccomandati e sviluppati con Agriculture Canada, in collaborazione con i produttori e le agenzie per il benessere degli animali. Standard simili sono stati sviluppati anche negli Stati Uniti e in Europa.

Programma di certificazione dell'azienda agricola

Quando gli esseri umani allevano animali, hanno la responsabilità di provvedere al loro benessere e prevenire sofferenze inutili. Il progetto Farm Certification istituito dall'Associazione finlandese degli allevatori di pellicce, Finnish Fur Breeders Association (STKL) nel 2005, mira a fornire un sistema di garanzia della qualità dell’allevamento che enfatizzi la responsabilità, la tracciabilità e la trasparenza. Nonostante la partecipazione volontaria, attualmente oltre il 90% degli allevamenti di pellicce finlandesi rientra nell'ambito del programma di certificazione. Case d'aste come la Saga Furs ora vendono alle loro aste, finnraccoon e volpi provenienti esclusivamente da allevamenti certificati.

Il programma copre tutte le parti del processo di allevamento delle pellicce:

  1. Salute e benessere degli animali
  2. Condizioni per l'allevamento di animali
  3. Cura dell'alimentazione
  4. Allevamento
  5. Gestione ambientale
  6. Igiene della fattoria
  7. Formazione e preparazione per situazioni eccezionali

Hilton Fur ©️ 2021. Tutti i diritti riservati.

Tel: (852) 2334-7381   |   Fax: (852) 2774-6782   |   Email: info@hiltonfur.com

it_ITItaliano